Acciai da cementazione: quali sono, caratteristiche e trattamenti

Definizione e caratteristiche degli acciai da cementazione

Gli acciai da cementazione sono una particolare categoria di acciai con un basso tenore di carbonio, in genere non superiore allo 0,20%, così chiamati perché destinati al trattamento termico di cementazione. Questo trattamento ha lo scopo di diffondere atomi di carbonio sulla superficie dei pezzi, conferendo loro elevata durezza, ottima resistenza all’usura e di renderli tenaci in profondità (per un approfondimento sulle proprietà meccaniche dei metalli si clicchi qui).

Trattamenti e utilizzi degli acciai da cementazione

Le caratteristiche derivanti dal trattamento termico di cementazione (detta anche carbocementazione) fanno sì che questi acciai siano utilizzati per la costruzione di tutti quei particolari meccanici fortemente soggetti ad usura, tra cui ingranaggi, alberi di trasmissione e distribuzione, perni, boccole, chiocciole e via dicendo.
Il trattamento di cementazione è sempre seguito da una tempra singola o doppia. La tempra è considerata ottimale, specie se gli acciai in questione tendono ad un ingrossamento del grano. Per essere certi che entrambe le fasi siano riuscite, comunque, occorre che i parametri di durezza superficiale risultino ≥ 58 HRC.
Occorre tener presente che minore è la concentrazione di elementi leganti più l’acciaio può risultare difficile da controllare in termini di profondità di cementazione e di durezza superficiale. Il trattamento termico di cementazione può quindi subire delle variazioni considerevoli in base alle caratteristiche chimiche del prodotto.

Principali acciai da cementazione

Trevisan srl esegue il trattamento di tutti i principali tipi di acciai da cementazione, tra i quali si annoverano:
- 28Cr4 e 28CrS4;
- 16MnCr5, 16MnCrS5, 20MnCr5 e 20MnCrS5, 16MnCrB5;
- 18CrMo4, 18CrMoS4, 22CrMoS3-5;
- 20MoCr4 e 20MoCrS4;
- 16NiCr4 e 16NiCrS4, 10NiCr5-4; 18NiCr5-4; 17CrNi6-6; 15NiCr13;
- 18CrNiMo7-6;
- 14NiCrMo13, -17NiCrMo6-4 e 17NiCrMoS6-4; 20NiCrMoS6-4; 20NiCrMo2-2 e 20NiCrMoS2.

I commenti sono chiusi