Trattamento termico di tempra

LE CARATTERISTICHE DEL TRATTAMENTO TERMICO DI TEMPRA

La tempra rientra nella famiglia dei trattamenti termici che prevedono un riscaldo dei metalli a temperature superiori ai punti critici.
La tempra è composta da più fasi:

- Riscaldo dell’acciaio sopra il punto Ac3.
- Mantenimento alla temperatura per un tempo sufficiente ad assicurare in tutte le parti del pezzo la struttura austenitica.
- Raffreddamento con velocità superiore a Vs, cioè la velocità critica di raffreddamento, in modo da ottenere a temperatura ambiente la struttura martensitica.

È importante sottolineare come la temperatura di tempra, cioè quella a cui deve essere portato l’acciaio in fase di riscaldo, deve essere maggiore al massimo di 50° ad Ac3. Occorre conoscere con esattezza la temperatura Ac3 (cioè quando la trasformazione austenite/ferrite è completa nelle condizioni di riscaldo), che varia a seconda del tenore di carbonio e degli altri elementi di lega dell’acciaio.
In fase di raffreddamento si utilizzano mezzi fluidi, quali l’acqua, l’olio, soluzioni saline, aquaquench, olio minerale e sali fusi. La scelta del mezzo dipende dal tipo di acciaio e dalla forma del componente.

Quali tipi di tempra effettua Trevisan srl?

La nostra azienda effettua i trattamenti di tempra ordinaria o tempra diretta o tempra di durezza che consiste nel riscaldare l’acciaio a temperatura superiore a A3 per gli acciai ipoeutettoidi e a A1 per gli acciai ipereuttoidi, nel mantenimento a tale temperatura in modo da consentire la formazione di austenite e in un raffreddamento rapido per una completa trasformazione dell’austenite in martensite. Il raffreddamento avviene con acqua, olio, aquaquench.
La tempra è sempre seguita da un trattamento di rinvenimento e l’insieme dei due processi prende il nome di trattamento termico di bonifica.

  • Sagomati a freddo/caldo
  • Fusioni
  • Tubi
  • Laminati
  • Forgiati

  • Acciai da costruzione ipoeutettoidi
  • Acciai speciali da stampi
  • Acciai per lavorazioni a caldo e a freddo
  • Acciai per molle e per cuscinetti
  • Acciai inox martensitici
  • Ghise
  • Nr. 1 Forno a combustione con dimensioni di mm. 2.500 x 8.000 x 1.500 con spegnimento in acqua e polimero
  • Nr. 1 Forno a pozzo con dimensioni di Ø mm. 1.300 x h. 2.200 con atmosfera controllata
  • Nr. 1 Forno a pozzo con dimensioni di Ø mm. 1.300 x h. 2.200 con atmosfera controllata

CONTATTACI ORA PER MAGGIORI INFORMAZIONI SUL TRATTAMENTO DI TEMPRA

Inviaci una e-mail compilando il modulo a fianco o chiamaci

Trevisan S.r.l.
Sede Legale ed Operativa:
Via Cornara, 27
35010 Massanzago PD
Italia
Tel. +39 049 57 97 115
info@trevisan.srl

 Rispettiamo la tua Privacy: E' garantita la riservatezza dei dati inseriti, che sono trattati in conformità al DL 196/03 "Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali". Dichiaro di aver preso visione dell'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali